ambito territoriale LOGO

TIROCINI DI INCLUSIONE SOCIALE (TIS)

descrizione

Il tirocinio di inclusione sociale è un percorso di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzato all’inclusione sociale, all’autonomia e alla riabilitazione delle persone prese in carico dai servizi sociali e/o dai servizi sanitari competenti.

Per “presa in carico” si intende la funzione esercitata dal servizio sociale professionale e/o sanitario in favore di un persona o di un nucleo familiare in risposta a bisogni complessi che richiedono interventi personalizzati di valutazione, consulenza, orientamento, attivazione di prestazioni sociali, nonché attivazione di interventi in rete con altre risorse e servizi pubblici e privati del territorio.

Il tirocinio di inclusione sociale si realizza sulla base di un Progetto di Tirocinio di Inclusione Sociale (Progetto TIS) che definisce gli obiettivi da conseguire nonché le modalità di attuazione.

Vengono attivati attraverso una Convenzione sottoscritta tra soggetto promotore e soggetto ospitante.

MODALITÀ DI ACCESSO ALL’INTERVENTO

L’accesso all’intervento TIS avviene sulla base di un progetto individualizzato predisposto con l’utente dai servizi sanitari competenti e/o dal servizio sociale professionale.

Tale progetto verrà redatto su apposita modulistica e sottoscritto da tutti i soggetti coinvolti: il soggetto promotore, il soggetto ospitante, il soggetto titolare della presa in carico, il tirocinante e il tutor dell’ente ospitante.

TIS finanziati PR FSE+ 2021/27 Regione Marche ASSE INCLUSIONE SOCIALE OS 4.h. “Tirocini di Inclusione Sociale“

DESCRIZIONE E DESTINATARI

I Tirocini di Inclusione Sociale (TIS) costituiscono un valido strumento per agevolare l’inclusione sociale, l’autonomia e la riabilitazione di persone “fragili” e portatori di “bisogni complessi”, prese in carico daiservizi sociali competenti dei comuni dell’ATS XXII, di età compresa tra i 16 e i 67 anni e persone soggette a provvedimento dell’Autorità giudiziaria limitativo/restrittivo della libertà personale

MODALITÀ DI ACCESSO ALL’INTERVENTO

La proposta per avvio di un TIS è inviata dai servizi sociali professionali dei Comuni dell’ATS XXII, a seguito di una presa in carico dell’assistente sociale del comune di residenza.

TIROCINI DI INCLUSIONE SOCIALE DGR 593/2018 – AREA DISABILI

DESCRIZIONE E DESTINATARI

Il tirocinio si realizza sulla base di un Progetto di Tirocinio di Inclusione Sociale concordato fra il soggetto che ha in carico il tirocinante, il soggetto promotore, il soggetto ospitante ed il tirocinante, che definisce gli obiettivi da conseguire nonché le modalità di attuazione.

I destinatari dei progetti TIS sono le persone prese in carico dal servizio sociale professionale e/o sanitario competente e vengono individuati sulla base della valutazione multidisciplinare dei competenti servizi sanitari territoriali (es. DSM, STDP, UMEA) e dal Servizio Sociale Professionale dei Comuni dell’ATS XXII, di età compresa tra i 16 e i 64 anni.

MODALITÀ DI ACCESSO ALL’INTERVENTO

L’avvio del tirocinio viene valutato in sede di equipe multidisciplinare, composta dai referenti Case Manager dei servizi sanitari (UMEA/DSM), i referenti del servizio sociale professionale dei Comuni dell’ATS 22 e i referenti per i TIS dell’ATS 22.

L’equipe approva l’avvio del singolo TIS previa verifica, da parte del referente del servizio sociale professionale del Comune di residenza, della disponibilità finanziaria.

Contatti Ufficio Tirocini di Inclusione Sociale dell’ATS XXII

Assistenti Sociali dell’ATS XXII
Via B.Tucci 3 – Ascoli Piceno
Tel 0736 29 85 100736 26 84 39
Email: tis.ats22@comune.ap.it