ambito territoriale LOGO

Chi siamo

L’Ambito Territoriale Sociale n. 22 è uno dei 23 ambiti delle Marche e riunisce i Comuni di Ascoli Piceno (Comune Capofila), Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Folignano, Maltignano, Montegallo, Palmiano, Roccafluvione e Venarotta.

L’Ambito come organismo non ha attualmente personalità giuridica, per cui le funzioni gestionali sono svolte dal comune capofila di Ascoli Piceno sulla base di una convenzione tra Enti Locali ex art. 30 d.lgs. 267/2000.

L’Ambito Territoriale Sociale n. 22 si occupa della gestione delle funzioni socio-assistenziali, socio-sanitarie e, più in generale, della gestione dei servizi alla persona a prevalente carattere sociale.

I servizi erogati e le attività svolte dall’ATS XXII sono principalmente orientati alle seguenti aree di intervento:

  • Anziani
  • Soggetti in situazioni di disagio
  • Disabili
  • Minori e Famiglia
  • Immigrazione

L’ATS 22 è interamente compreso nell’AST 5 e nel Distretto Sanitario 13.

I Comuni

Lo SPORTELLO SOCIALE è il punto di accesso per il cittadino alla rete dei servizi sociali.

Nel territorio dell’ATS 22 sono presenti n. 9 sportelli, uno per ogni Comune.

cosa fa
Modalità di accesso

Il cittadino potrà mettersi in contatto con l’Assistente Sociale referente per lo Sportello del proprio Comune di residenza, utilizzando i contatti di seguito indicati.

L’accesso è gratuito.

L’ORGANIZZAZIONE

IL COMITATO DEI SINDACI

È composto dai Sindaci dei Comuni ed è il soggetto politico di riferimento che adotta gli atti di indirizzo e di programmazione relativi all’ATS 22 e in particolare:

IL COORDINATORE D’AMBITO

È un professionista scelto dal Comitato dei Sindaci tra gli iscritti ad un apposito elenco regionale a cui si accede sulla base dei criteri e delle modalità determinate dalla Giunta Regionale. Il Coordinatore di Ambito è chiamato a svolgere le seguenti funzioni:

Il Coordinatore d’Ambito si avvale di una struttura amministrativa la cui composizione e funzionamento vengono stabiliti dal Comitato dei Sindaci, ed è coadiuvato dall’Ufficio di Piano, composto dai Dirigenti o dai Responsabili dei servizi socio assistenziali e socio educativi dei Comuni, nonché dal Direttore di Distretto Sanitario per le attività di integrazione socio-sanitaria.

Domenico Fanesi ricopre attualmente il ruolo di Coordinatore dell’ATS 22.

L’UFFICIO DI PIANO

È l’organismo tecnico, composto dai Responsabili dei Servizi Sociali di tutti i nove Comuni dell’Ambito Sociale, che funge da supporto tecnico del Comitato dei Sindaci attraverso la costante e stabile collaborazione con il Coordinatore d’Ambito, garantendo su tutto il territorio una programmazione condivisa ed una regolamentazione omogenea dei servizi sociali.

Per realizzare questo, l’Ufficio di Piano, insieme al Coordinatore e al Responsabile del Distretto, cura la redazione del Piano di Ambito Territoriale Sociale e del Bilancio Sociale in base alle indicazioni del Comitato dei Sindaci.