ambito territoriale LOGO

ANTENNE PER UN SORRISO

Dopo il successo dello scorso anno, che ha visto oltre 50 nuclei familiari beneficiari nell’Ambito Territoriale Sociale XXII, riparte anche per quest’anno il progetto “Antenne per un sorriso”.

Il progetto intende proteggere e valorizzare le persone anziane e le persone in condizione di disabilità che vivono situazioni di isolamento e marginalità sociale e che non beneficiano di reti di supporto familiare e sociale, proponendo azioni e interventi che consentano loro di sentirsi parte integrante della comunità in cui vivono. Obiettivo prioritario del progetto è monitorare le condizioni di vita dei beneficiari, prevenire condizioni di rischio per gli stessi e innalzare il livello di qualità della loro vita attraverso: l’implementazione di servizi che ne favoriscano il mantenimento nel proprio ambiente di vita, ne limitino l’isolamento e l’emarginazione sociale; il potenziamento di servizi a carattere innovativo di assistenza alle esigenze quotidiane; l’attivazione di interventi che ne incentivino la socializzazione.

Il progetto può risultare importante per la comunità poiché fornisce una risposta concreta e funzionale all’esigenza di riconsiderare la sfera dignitaria delle persone anziane sole e delle persone con disabilità in condizioni di marginalità sociale, superare la solitudine e l’isolamento, recuperandone il ruolo di soggetti attivi della comunità.

Indicativamente le funzioni svolte sono le seguenti:

  • Mantenimento delle condizioni igienico-sanitarie adeguate degli ambienti
  • Ripristino e mantenimento delle condizioni igienico-sanitarie adeguate degli ambienti
  • Interventi di piccola manutenzione
  • Supporto per disbrigo di pratiche burocratiche
  • Trasporto per cure medico-sanitarie
  • Trasporto per acquisto farmaci e beni di prima necessità
  • Visita e supporto durante la degenza ospedaliera
  • Monitoraggio di parametri vitali e comunicazioni al medico di famiglia
  • Passeggiate e socializzazione

Il progetto sarà svolto da una rete di enti del Terzo settore e dovrebbe concludersi, salvo proroga il 30/06/2025.

Per qualsiasi informazione e delucidazione è possibile rivolgersi presso gli uffici dei servizi sociali dei comuni dell’Ambito Territoriale Sociale XXII.